"Il paesaggio non è soltanto un bel panorama, come a volte pensa la gente, ma costituisce il sistema della informazioni connesse ai luoghi che si sovrappone al territorio reale e ne condiziona in un modo o nell’altro la percezione.

È per questo motivo che il paesaggio è considerato tradizionalmente l’identità profonda di una regione.

Se questo è vero quasi sempre, lo è in modo particolare per le Marche, una regione che ha conservato , meglio di altre, non solo il proprio paesaggio agrario , ma anche tradizioni culturali, modi di vedere e di essere legati a uno stile di vita antico che convive (e a volte anzi lo favorisce) con lo sviluppo economico.

Le Marche e i paesaggi di Leopardi, di Bartolini, di Volponi, di Giacomelli e di Cucchi si fondano su questa relazione profonda tra luoghi e modi di essere che qualcuno ha chiamato "Genius Loci".

 

(Giorgio Mangani)